davidbush.org       

MIKE CONNOR

ALBERTO PARODI

ALESSIO FOCARDI

GUIDO PAPPADA'

PARTNERS MOBILE LAB

Sul parametro abbiamo il nuovo 12k. All'interno possiamo osservare le varie dimensioni dei fotogrammi dei diversi formati dei K. Al centro possiamo vedere l'UHD o il 4K incluso l'HDR. La consegna alla base dell'industria cinematografica e dei media si sta muovendo rapidamente, con i giganti dello streaming che stanno trasformando il paesaggio e la pratica, ma lo standard di consegna è 4k, compreso Netflix.

Le librerie di film esistenti vengono gradualmente convertite in una risoluzione più alta per essere incluse nel nuovo mercato, ma questo richiede tempo e denaro, e non sempre ha successo.

È sempre possibile risolvere i contenuti verso il basso, ad esempio da 12k a 8k, 6k, 4k o 2K o anche più in basso. All'opposto, l'up-rezzing da 4k a 8k può creare problemi con il controllo della qualità per la consegna.

Produrre contenuti in alta definizione ha due vantaggi principali:

1 - in formati a più alta risoluzione rende lo streaming e il download più veloce, particolarmente importante con l'emergente standard 5G per la visualizzazione di contenuti su dispositivi portatili (vedere compressione spiegato su questo sito).

2 - il contenuto in 8K sta diventando un requisito standard in Giappone, Corea del Sud e presto sarà seguito dalla Cina. Entro pochi anni gli schermi TV 8K domestici saranno comuni in Occidente, il che porterà a problemi con le librerie di contenuti esistenti.

Girando il tuo progetto ora in 8K o superiore, stai proteggendo le prestazioni delle tue risorse per il futuro, con un piccolo costo aggiuntivo per l'archiviazione dei dati che potrebbe avere senso.


grazie al tradutore DeepL



Mike Connor – DoP / Cinematographer

+44 7802 255620

mikeconnorcameras.com

12k e "Futureproofing" - Una nota del direttore della fotografia - Mike Connor

Immagine che illustra la portata dei formati della tecnologia della scienza della Camera.