c

Phone +44 7447 5755 12

Facetime/WeChat/WhatsApp

Skype : david.bush1

WeChat id : david-bush

e-mail : david.bush@me.com

Ho lavorato con passione e determinazione per 45 anni nell'industria cinematografica e televisiva, imparando competenze sempre più creative e tecniche in una moltitudine di ruoli diversi; dal montaggio alla colour correction, gli effetti visivi, 3d, il management delle società di post produzione alla produzione.

Nel corso degli anni, e in giro per il mondo, ho avuto il privilegio di lavorare con registi, produttori e professionisti a dir poco talentuosi, sia per il piccolo che il grande schermo.


Il mio sito web racconta e illustra alcune delle mie esperienze e aneddoti.

   La foto qui sopra è stata scattata da Mattieu Simon de la Mortière in Inner Mongolia. Mi vede riposare mentre si prepara l'allestimento di uno dei set di "Wolf Totem" di Jean-Jacques Annaud. La mia mansione in questa coproduzione cinese / francese era di stereografo nativo in 3D, scelto dopo aver formato la troupe del China Film Group a Monaco di Baviera. In seguito, Jean-Jacques ha voluto incontrarmi, e abbiamo parlato del 3d nella suite di un hotel di Pechino. Mi ero infatti trasferito lì nel frattempo, dopo che mi era stato chiesto di continuare la formazione della troupe per le riprese in 3d.  Ho spiegato i miei metodi a Jean-Jacques, che aveva già girato in 3d, anche se molti anni prima. Credo che gli piacesse il mio approccio e il mio background di collaborazioni con svariati registi italiani che lui stimava.

    La foto qui sotto, invece, ritrae una scena notturna a Film City, Mumbai. Per inciso, la silhouette a destra dell'albero non è nient’altro che la mia, immortalata in uno degli innumerevoli scatti dell’incredibile fotografo Amit Ashar durante le riprese di "La leggenda di Drona" di Goldie Behl. Quella notte avevamo scelto di stare all’aperto, perché tutti gli studi cinematografici di Film City erano pieni; ma ha funzionato molto bene, perché il direttore della fotografia Sameer Arya ha potuto illuminare l'albero creando una scena a dir poco struggente.      Quest’ ultimo è stato progettato e costruito dalla production designer Tania Behl, io invece ricoprivo il ruolo di supervisore degli effetti visivi del film. Mi sono piaciuti molto i nove mesi di permanenza in India e in Namibia, e ho dei ricordi stupendi di quando lavoravo a fianco del talentuoso team di Rose Movies.

Le immagini qui sotto in bianco e nero sono esempi del mio lavoro in diversi Paesi; la fila in alto da sinistra a destra Colour e 3d Grading in E-Motion a Genova, l'allineamento della macchina da presa stereoscopica nella Casa Del Cinema di Roma, il traino di un Arri Alexa a -40° C nelle Isole Svalbard, Norvegia settentrionale (per inciso, abbiamo tenuto la macchina da presa all'esterno, e ha funzionato a meraviglia), la supervisione degli effetti visivi in Rajasthan, India nord-occidentale. Fila in basso da sinistra a destra; rig 3d montato su Technocrane a Cinecittà, Roma, io nella Mongolia Interna per "Wolf Totem", piccola telecamera montata in testa a Las Vegas, stereo 3d grading (e qualcosa che mi piace molto!) in E-Motion, Genova, doppi proiettori per il setup 3d in E-Motion, Genova.

Si consiglia di fare un "refresh" del proprio browser per vedere questo sito aggiornato