davidbush.org       

MIKE CONNOR

ALBERTO PARODI

ALESSIO FOCARDI

GUIDO PAPPADA'

PARTNERS MOBILE LAB

Ho lavorato a diversi film in 3d come stereografo

 

Quando lavoro su un film 3d di solito mi occupo della pre-produzione, poi, durante le riprese come stereografo nativo sul set, e successivamente in post-produzione per la messa a punto del colore e del 3d per il film finito.


Le mie esperienze personali nella produzione 3d si sono incentrate sull'ottenere una produzione di lungometraggi il più veloce e il più conveniente possibile, combinando i tecnicismi con le mie esperienze e i miei suggerimenti creativi in 3d.

 

In un film 3d a cui ho lavorato qualche anno fà - la commedia di Fausto Brizzi "Com'è bello far l'amore in 3d" - ho passato un po' di tempo in pre-produzione nella società di noleggio - Tecnovision / D-Vision a Roma - preparando macchine da presa, impianti e soluzioni con il loro aiuto per la pre-calibrazione delle ottiche, in modo che il cambio degli obbietivi potesse essere fatto praticamente e il più velocemente possibile. Questo ha contribuito ad aiutare la casa di produzione italiana Wildside a realizzare la fotografia principale in 8 settimane, come previsto, senza straordinari, esattamente come per un normale film 2d che avevano precedentemente stimato, e con il regista felice di aver ottenuto tutte le inquadrature che voleva per il suo film.


Più recentemente ho anche formato la troupe del China Film Group prima di iniziare la stereografia 3d nativa del film epico di Jean-Jacques Annaud "L'ultimo lupo" nella Mongolia Interna.

 

Ho anche formato la troupe per Adriana Trincea Cinematografica, che ha girato in Alto Adige.

 

In precedenza, ho lavorato anche per la Dunia Production di Jeddah per formare la sua troupe in stereografia per il regista Ahmed Kamel, in modo che potessero girare il 3d nelle loro prossime produzioni in Arabia Saudita. 






master classe in 3d